Percorso 2 ISOLE - 5 GIORNI

Un affascinante percorso di 150 km attraverso il Sud Sardegna e l'isola di Sant'Antioco, ammirando borghi medioevali, mare, saline, laghi, montagne e delle bellissime spiagge selvagge.

1 GIORNO: Arrivo a Sant’Antioco, la caratteristica isola del sud ovest Sardegna
Con pernottamento presso l’Hotel I Colori avrete modo di alloggiare a Sant’Antioco dove sarete deliziati da una gustosa cena preparata con i prodotti freschi dell’azienda agricola Agrifoglio.

 

2 GIORNO: Mare, Saline di Sant’Antioco e lago di Tratalias.
Percorso di qualche ora che sarà coinvolgente dal punto di vista storico e rilassante grazie alla tappa nel lago di Tratalias.

Lasciato il maneggio, ci dirigeremo verso il mare, in direzione delle Saline di Sant’ Antioco. Seguendo il percorso del fiume locale, entreremo nel piccolo borgo di Palmas Vecchio dove ammireremo una chiesa risalente al 1000 d.C.
La tappa successiva sarà il lago artificiale di Tratalias, dove si raggiungerà uno splendido punto panoramico con vista sia sul vicino bacino lacustre che sul più distante panorama costiero.
Al rientro ammireremo l’antico borgo medioevale di Tratalias vecchia.
Fra il verde della vegetazione autoctona e le incantevoli note di azzurro del lago e del mare, sapremo regalarvi un’escursione veramente accattivante. Godremo di una squisita cena a base di pesce locale e prodotti tipici della zona nell’accogliente ristorante da Silvana.

3 GIORNO: Isola di Sant’Antioco sud est “Profumo di mare al sapore di storia”
Si tratterà di un percorso per cavalieri esperti alla scoperta della costa orientale dell’Isola di Sant’Antioco.
Raggiunta l’isola di Sant’Antioco con il van, scaricheremo i cavalli presso l’area dell’ex Palmas Cave.
Da qui, attraverso una passeggiata fra la macchia mediterranea, raggiungeremo la bellissima spiaggia di Maladroxia per poi ridiscendere il litorale in direzione sud verso la selvaggia spiaggia di Co’e Cuaddus.
Successivamente, raggiungeremo la Località Turri che con la sua imponente torre settecentesca domina il promontorio e le sue intime calette, a volte sabbiose, a volte ciottolate, secondo i capricci del mare. Lasciandoci alle spalle l’impareggiabile panorama offerto da questo tratto di costa, risaliremo infine l’isola passando per l’entroterra e raggiungeremo la Piana di Cannai, da cui, poi, torneremo al punto di partenza. Sarà un’esperienza ricca di tappe che vi consentirà di conoscere la costa est dell’isola di Sant’Antioco e di restarne assolutamente affascinati e rapiti.

4  GIORNO: Costa sud verso Porto Botte e Porto Pino
Escursione sulla costa sud nella zona fra Porto Botte e Porto Pino.

Per questo percorso partiremo direttamente dal nostro maneggio, seguendo il fiume di zona in direzione del mare.
Ammireremo la costa sud, toccando le spiagge di Porto Botte, un’insenatura ventosa particolarmente amata da chi pratica il Kite Surf, successivamente faremo tappa nella graziosa spiaggia di Is Solinas che fa capo al comune di Masainas, ci dirigeremo verso l’incantevole baia di Su Portu ‘e su Trigu per poi arrivare alla rinomata spiaggia di Porto Pino, nota per le sue sabbie bianche e le caratteristiche dune, patrimonio dell’Unesco.
Fra l’avvistamento di qualche fenicottero rosa e una passeggiata fra i vigneti costieri, resteremo piacevolmente colpiti dalle inconfondibili fragranze dei verdi ginepri e pini d’Aleppo.
Ceneremo a San Giovanni Suergiu nell’agriturismo Agrifoglio con prodotti a km zero.

5  GIORNO: Monte Suergiu e panorama delle isole del Sulcis
In questa escursione, durante la quale faremo tappa anche presso la Domus de Janas di Monte Crobu, risaliremo il colle Monte Suergiu fino ad arrivare ad un’altezza di 400 metri sopra il livello del mare.
Dai verdi sentieri di quest’altura, vi sorprenderemo con una vista mozzafiato sul mare e sulle isole di Sant’Antioco, San Pietro, la privata Isola Piana e gli altri isolotti dell’arcipelago sulcitano.
Un belvedere senza eguali che saprà conquistarvi e che non vedrete l’ora di immortalare in una bella foto.
Ceneremo a Sant’Antioco con i prodotti locali del ristorante- pizzeria Renzo e Rita.

6 GIORNO: Isola di Sant’Antioco sud ovest. La costa occidentale dell’Isola di Sant’Antioco in un percorso tutto da vivere.
In questo secondo percorso che proponiamo sul territorio dell’Isola di Sant’Antioco, il punto di partenza è la nota Funtana Cannai, un antico abbeveratoio per animali sito sull’omonima piana.
Da qui ci addentreremo sul sentiero che conduce ai ruderi de Su semafuru, la storica postazione semaforica sita in un’altura a guardia del Golfo di Palmas. Dopo aver goduto dell’ineguagliabile panorama offerto da questo strategico colle, eccellente punto di osservazione da cui ammirare l’Isola e il mare circostante dall’alto, il nostro percorso in mezzo alla macchia mediterranea ci condurrà nella zona di Portu Sciusciau con vista sulla pittoresca Grotta delle Sirene.
Faremo poi visita al villaggio nuragico di Grutti ‘e acqua e alla Tomba dei giganti sita in Loc. Su Niu ‘e su Crobu. Ultima tappa prima di rientrare: la bellissima spiaggia Calasapone caratterizzata da scogli che come braccia cingono il mare, disegnando una suggestiva baia dalla quale è possibile ammirare tramonti romantici e variopinti. Avremo modo di gustare del pesce locale nel ristorante della zona.

7 GIORNO: Colazione e trasferimento all’aeroporto di Cagliari-Elmas

Informazione chiave

Esperienza di guida:  Intermedia | Avanzate

Stanza condivisa:  € 1590,00 a persona (2024)
Camera singola:  € 1800,00 a persona (2024)

Cosa è incluso

•  Trasferimenti aeroportuali da/per l’aeroporto più vicino.
• 6 notti in  hotel i colori a Sant Antioco.
• 5 giorni interi di guida.
• Tutti i pasti dalla cena del giorno di arrivo alla colazione del
giorno di partenza.
• Trasferimento con veicolo di supporto ogni giorno.

Calendario

 

 

 

 

06 ottobre – 12 ottobre 2024 : 10  posti disponibili

13 ottobre – 19 ottobre  2024 : 10  posti disponibili

Dettagli

Livello:  Comodo in tutte le andature (passo, trotto, galoppo) con esperienza in esterno.

Numero di partecipanti: otto persone massimo. Partenza guarantita per 2 persone con supplemento da 200€ a persona.

Info:  cinque ore in sella al giorno. È necessario padroneggiare tutte tre le andature e bisogna essere fisicamente in forma. Il terreno è molto vario, lunghi trotti e galoppate sono possibili.

Attrezzatura:  possibilità di prendere in prestito casco e gambali.

Sono essenziali: impermeabile, più strati di vestiti , scarpe
impermeabili e gambali, crema solare e protezione zanzare.

Sistemazione:  hotel i Colori  a Sant’ Antioco.

Ristorazione:  I pasti serali comprendono la cucina sarda autentica a base di prodotti locali. Un pasto serale tipico include: varietà di antipasti, pasta, pesce, carne, dolce, vino, acqua e digestivo. I picnic sono portati dalla macchina di supporto (con tavoli, sedie e posate) e includono: pane fresco, insalata, formaggi, olive, salumi, specialità sarde, vini, acqua o altre bevande. Su richiesta caffè o tè. Vino imbottigliato non incluso.

Selle:  Comode selle inglesi oppure selle setzi da endurance .

Lingue parlate:  Inglese, francese, italiano, sardo.

Aeroporto:  Arrivo Cagliari – Partenza Cagliari

Offriamo un modo alternativo per vivere a pieno le ricchezze paesaggistiche e culturali di un territorio al di là del tempo. Chi ama la natura e l’equitazione saprà coglierlo e farne tesoro.

Contatto diretto

booking@horsesardinia.it

Tel.: +39 3476279752

I nostri Percorsi per Principianti ed Esperti